1. Homepage
  2. Farm Trip
  3. La cucina rurale frentana e Lanciano, la citta’ del Miracolo Eucaristico

La cucina rurale frentana e Lanciano, la citta’ del Miracolo Eucaristico

frentana_lanciano

ACQUISTA

STAMPA



La cucina rurale frentana e Lanciano, la citta’ del Miracolo Eucaristico

Descrizione

Un’iniziativa rivolta a chi vuole vivere l’esperienza ai fornelli preparando i piatti tipici locali. L‘esperienza consiste nel trascorrere una mattinata in agriturismo apprendendo i segreti della cucina frentana, un tripudio di piatti come: sagne a’pezze e sagnette, lu rintrocele, pizz’ e foje, pallotte cace e ove, coniglio sotto il coppo, rigorosamente accompagnati dalla pizza scima.

A seguire, una visita a Lanciano, conosciuta in tutto il mondo come la “città dei miracoli”.

Periodo

Settembre 2015

Prezzo

Il costo di partecipazione è gratuito, gli iscritti dovranno tuttavia pagare in anticipo un contributo per pasti e degustazioni di € 15,00 (quindici).

Partecipanti

Minimo 7

Info e Prenotazioni

Scuola del Gusto Abruzzo – c/o GAL Maiella Verde – Via Frentana, 50 Casoli (CH)
Tel. 0872.993499 – 3357660861
info@scuoladelgustoabruzzo.it

Il prezzo comprende

  • Una sessione di lavoro nella cucina dell‘agriturismo, informazioni basilari sulla pasta fatta in casa, pizze e pani, e secondi.
  • Una “dispensa-quaderno” dell’esperienza enogastronomica
  • Degustazione di quanto preparato
  • Una visita aziendale
  • Visita a Lanciano, città del Miracolo Eucaristico
  • Transfert + Guida

Programma

ore 09.00
Partenza – Da definire in riferimento al luogo di incontro

ore 10.00
Arrivo e accoglienza; presentazione del proprietario e storia dell’azienda agrituristica; Visita dell’azienda

ore 11.00
In cucina – Sotto la guida del gestore e in compagnia del cuoco, ci mettiamo subito all’opera preparando l’impasto per la pizza scima e/o per la pasta fresca (sagne a’ pezze, sagnette, lu rintrocele, la chitarra). Si passa poi alla realizzazione di un secondo tipico della tradizione, come pallotte “cace e ove”, gustosissime polpette di formaggio, oppure il coniglio sotto il coppo e “pizz’ e foje”, una misticanza di verdure ripassate in padella

ore 13.00
A pranzo con i piatti realizzati nella prima fase in cucina

ore 15.00
Visita alla Città di Lanciano

ore 18.00
Saluti e partenza