1. Homepage
  2. Farm Trip
  3. Fornaio per un giorno con escursione alle cascate del Rio Verde

Fornaio per un giorno con escursione alle cascate del Rio Verde

ACQUISTA

STAMPA



Fornaio per un giorno con escursione alle cascate del Rio Verde

Descrizione

Un’iniziativa rivolta a chi vuole vivere l’esperienza della produzione di pane, partendo dallo studio delle materie prime locali, cereali e differenti farine come il grano Cappelli, ai sette cereali e la solina, approfondendo la conoscenza sulla lievitazione con lievito madre, scoprendo i piccoli trucchi del mestiere e riscoprendo pizze della tradizione locale.

Accanto all’esperienza enogastronomica, un’escursione alle cascate del Rio Verde, le cascate naturali più alte dell’Appennino.

Periodo

Settembre 2015

Prezzo

Il costo di partecipazione è gratuito, gli iscritti dovranno tuttavia pagare in anticipo un contributo per pasti e degustazioni di € 15,00 (quindici).

Partecipanti

Minimo 7

Info e Prenotazioni

Scuola del Gusto Abruzzo – c/o GAL Maiella Verde – Via Frentana, 50 Casoli (CH)
Tel. 0872.993499 – 3357660861
info@scuoladelgustoabruzzo.it

Il prezzo comprende

  • Lavorazione nel laboratorio di panetteria o di un agriturismo, apprendendo informazioni basilari su tutti gli elementi necessari alla preparazione del pane.
  • Preparerete di persona e cuocerete il pane; riporterete a casa il pane da voi prodotto
  • Assaggerete ciò che avrete preparato nel corso della colazione tipica del fornaio
  • Riceverete una “dispensa-quaderno” dell’esperienza enogastronomica
  • Visita guidata alle cascate
  • Transfert + Guida

Programma

ore 09.00
Partenza – Da definire in riferimento al luogo di incontro

ore 10.00
Escursione alle Cascate del Verde a Borrello

ore 12.00
Arrivo e accoglienza in azienda; presentazione del proprietario e storia dell’azienda.

ore 12.15
In Cucina – Sotto la guida del “mastro fornaio”, mettiamo subito le mani in pasta e prepariamo degli impasti formando delle pagnottine di farina integrale, farina ai 7 cereali, farina Cappelli e impasti per pizze della tradizione locale, per poi lasciarli lievitare

ore 13.30
Colazione del Fornaio

ore 15.00
Si torna in laboratorio, e mentre si procede con la spezzatura degli impasti, si analizza la varietà di farine utilizzate, si svelano i segreti della pasta madre, i metodi di mantenimento e le modalità di impiego e conservazione. Si studiano le tecniche e la temperatura di lavorazione dell’impasto, le pieghe di rinforzo e la forma, i tempi di lievitazione e cottura, per poi passare alla formatura, quindi alla terza e ultima fase di lievitazione e alla cottura

ore 17.30
Valutazione del prodotto finale – Sfornato il pane, insieme al mastro fornaio analizziamo le pagnottine prodotte, così da correggere alcune fasi della lavorazione e annotare elementi e suggerimenti necessari per la preparazione in casa

ore 18.00
Saluti e partenza