1. Homepage
  2. Blog
  3. Diario dal Salone del Gusto di Torino: 2° giorno

24 ottobre 2014

Diario dal Salone del Gusto di Torino: 2° giorno

Scuola del Gusto Post by Scuola del Gusto

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche abruzzesi attraverso le immagini proiettate dei luoghi e dei sapori del nostro Abruzzo al Salone del Gusto di Torino.

Grande successo e participazione agli “Itinerari del Gusto” nello stand dei Gal Abruzzesi.

1904221_721682577920973_1903311668537894553_n
I Gal Abruzzesi hanno presentato attraverso una serie di degustazioni gli itinerari che saranno editati nella “Guida del Gusto”, in pubblicazione dalle Edizioni Touring.

Sin dall’apertura, c’è stata grande affluenza di pubblico che, accolto dalle professionali Guide del gusto Anna Ricciutelli e Lucio Amico, è stato introdotto alla scoperta delle nostre eccellenze enogastronomiche.

1379937_393225230826225_315127713653910207_n

Infine la Scuola del Gusto dei Gal ha presentato il suo “Catalogo delle Esperienze Enogastronomiche”, un’offerta esperienziale con esperti agricoltori ed artigiani per apprendere nelle loro aziende i segreti delle tipicità locali e i “Tour ed Escursioni a Piedi” sulle orme del Papa Celestino V alla scoperta degli Eremi della montagna madre “ Maiella”.

1609599_721682387920992_6040401989298153493_n

Continuano anche gli appuntamenti al Padiglione 3, Stand 3A 017 per il Progetto Terre Ospitali, che accoglie 5 GAL d’Italia, e tra questi il GAL Maiella Verde di Casoli.

In particolare, il Gal Maiella Verde ha presentato oggi “L’Olio Evo e altre biodiversità”

10710690_595745140531429_839151778110164357_n

Ma non solo… Dal Nord delle Alpi al sud della Puglia passando per i castelli romani e le terre abruzzesi. Tutto dentro un piatto con dei salumi.E’ il viaggio che è stato fatto a Terre Ospitali a bordo delle “Coppiette di Frascati”, di un prelibatissimo “Speck dell’Alto Adige”, passando per la “Ventricina Vastese” e il “Kaminwurz”.

10698717_595520387220571_3316292434494372437_n

Vi aspettiamo domani… per continuare il nostro viaggio alla scoperta delle prelibatezze d’Abruzzo!