Senatore-Cappelli

Piccola rassegna di pani contadini d’Abruzzo

Posted on 26 aprile 2016

Di Carlo Ricci Non siamo una regione famosa per la panificazione, eppure, a guardar bene, nella nostra tradizione contadina è possibile trovare una gamma di prodotti da forno in grado di comporre un magnifico cestino di pani, ecco i miei 5 preferiti: 1. La Pizza Scime (çime) La Pizza Scime è un pane azzimo (senza […]

chitarra

Di che pasta (all’uovo) siamo fatti?

Posted on 20 aprile 2016

Di Carlo Ricci Al di là della bontà, ovvero del mix di percezioni tattili, gustative ed olfattive, che cos’è che vi soddisfa e vi colpisce quando mangiate qualcosa? Probabilmente, a tavola, ciascuno di noi ha i propri “tasti dell’emozione”, ma sono sempre gli stessi? Personalmente credo che per ogni piatto ci sia una speciale combinazione […]

Scrippella

L’eleganza della Scrippella

Posted on 1 aprile 2016

Di Carlo Ricci Che cosa si mette nel ripieno di un buon timballo?  “…. only the most important things in the world”. Perlomeno, questa è la tesi di Tony Shalhoub, interprete magistrale assieme a Stanley Tucci nel film “Big night” in cui due fratelli italiani immigrati in New Jersey, per evitare il fallimento del loro […]

Peperone di Altino

Nome in codice “bastardone” ovvero il peperone dolce secco di Altino

Posted on 29 marzo 2016

Di Carlo Ricci Conoscete un ingrediente talmente caratteristico da poter essere considerato il marker biologico della cucina contadina d’Abruzzo? …. domanda retorica, è lui naturalmente, potete chiamarlo anche “saracone” o “ferfellone” ma, ovviamente, a noi piace di più “bastardone”. Negli orti di campagna si coltivano questi piccoli peperoni a corno di colore rosso intenso e, […]

pallotte-selezione

Pallotte e altri rimedi

Posted on 14 marzo 2016

Di Carlo Ricci Non riesco a togliermi dalla mente una frase di Fulvio Pierangelini, una leggenda della cucina italiana, che ho sentito in una bella intervista alla radio qualche tempo fa: “alle mamme che mi chiedono cosa deve fare mio figlio (per diventare uno chef ndr.) dico: che faccia un liceo, e poi il sabato e la […]

caniloro-ascanio-buccella-8-1

Tre appuntamenti per conoscere i salumi e scoprire l’essenza della norcineria abruzzese

Posted on 2 marzo 2016

Di Carlo Ricci Il percorso di aggiornamento tecnico e di accreditamento delle Guide del Gusto Abruzzo riparte a Pescara, nella prestigiosa sede del Museo delle Genti d’Abruzzo, con il corso specialistico dedicato ad una delle meno conosciute e più sorprendenti delle grandi tipicità abruzzesi: i salumi. Tre tappe fondamentali, tre approcci diversi, e tre personaggi […]

Valle Roveto

Alla scoperta della Valle Roveto e dei suoi sapori

Posted on 10 novembre 2015

Il racconto di una giornata nella Valle Roveto, per conoscere i luoghi e i sapori di questo spaccato d’Abruzzo. di Stefano Calabrese Il modo migliore per far apprezzare un territorio è percorrerlo, sentendo da vicino i profumi, vivendo i luoghi, percependone le sfumature di colori, conoscerne la storia e, non da sottovalutare, gustandone i sapori. E […]

Carciofo di Cupello

La Scuola del Gusto e il Gal Maiella Verde su La7 con Gustibus

Posted on 29 ottobre 2015

Nella puntata in onda domenica 1 novembre, Gustibus, il programma  di La7  dedicato alla cucina e ai migliori prodotti del settore enogastronomico, sbarca in Abruzzo, alla scoperta del territorio che il GAL Maiella Verde, attraverso la Scuola del Gusto,  promuove e valorizza a partire dai tanti prodotti tipici locali. È questo lo spirito del progetto “10 […]

Piero Sardo

Tutelare la biodiversità: intervista a Piero Sardo

Posted on 9 ottobre 2015

Giovedì 8 ottobre, nell’ambito del Cafè Agenda 2016 della prima giornata del Festival delle Terre d’Abruzzo, si sono discusse le strategie per valorizzare le produzioni tipiche e la diversità agricola.  Abbiamo intervistato Piero Sardo, Presidente della Fondazione per la Biodiversità di Slow Food,  che ha presieduto l’evento.  

Schermata 2015-10-08 alle 09.55.59

Info Workshop

Posted on 8 ottobre 2015

Se hai acquistato un workshop sul nostro sito, ricordati di stampare la mail dell’ordine ricevuta dopo l’acquisto e consegnarla per confermare la tua partecipazione! Buon Festival!

Posts navigation